Recensione “Quando tutto inizia” – Fabio Volo

Buon pomeriggio lettori! Oggi approfitto di un po’ di calma per lasciarvi la mia opinione su un altro libro che mi ha accompagnato negli scorsi giorni tra i viaggi andata/ ritorno casa/lavoro. Questo mese si sta rivelando un po’ scarso a livello letterario e con molto rammarico mi tocca aggiungere anche questo titolo alla lista dei libri che non mi hanno coinvolto e appassionato. Dicembre, salvo rare eccezioni, si sta dimostrando molto sotto tono. Peccato!


QUANDO TUTTO INIZIAQuando tutto inizia

Fabio Volo

TRAMASilvia e Gabriele si incontrano in primavera, quando i vestiti sono leggeri e la vita sboccia per strada, entusiasta per aver superato un altro inverno. La prima volta che lui la vede è una vertigine. Lei non è una bellezza assoluta, immediata, abbagliante, è il suo tipo di bellezza. Gli bastano poche parole per perdere la testa: scoprire che nel mondo esiste qualcuno con cui ti capisci al volo, senza sforzo, è un piccolo miracolo, ti senti meno solo. Fuori c’è il mondo, con i suoi rumori e le sue difficoltà, ma quando stanno insieme nel suo appartamento c’è solo l’incanto: fare l’amore, parlare, essere sinceri, restare in silenzio per mettere in ordine la felicità. Fino a quando la bolla si incrina, e iniziano ad affacciarsi le domande. Si può davvero prendere una pausa dalla propria vita? Forse le persone che incontriamo ci servono per capire chi dobbiamo diventare, e le cose importanti iniziano quando tutto sembra finito.Questo libro racconta una storia d’amore, ma anche molto di più. I sentimenti sono rappresentati nelle loro sfumature e piccole articolazioni con la semplicità e l’esattezza che rendono Fabio Volo un autore unico e amatissimo dai lettori italiani e non solo. Sullo sfondo di una narrazione che trascina fino all’ultima pagina c’è la sempre più difficile scelta tra il noi e l’io, tra i sacrifici che facciamo per la nostra realizzazione personale e quelli che siamo disposti a fare per un’altra persona, per la coppia o la famiglia. La differenza di dimensione tra essere felici ed essere felici insieme.

TITOLO: Quando tutto inizia
AUTORE: Fabio Volo
EDITORE: Mondadori
DATA DI PUBBLICAZIONE: 10 novembre 2017
PAGINE: 180

Se volete acquistare il libro potete farlo da QUI


Recensione

Quando ho deciso di leggere questo libro mi sono detta: perché no? Fabio Volo è un autore da milioni di copie vendute, lo leggono tutti, perché io no? Se vende così tanto vuol dire che i suoi libri meritano, quindi dai, diamogli una possibilità. Ed ecco che invece il vendere molte copie non corrisponda ad un’altrettanta bravura letteraria. Peccato!

Gabriele e Silvia vivono a Milano, una “coppia” come tante: ci sono lui, lei e l’altro. In questo caso l’altro è proprio Gabriele, che sta vivendo una storia senza troppe pretese né aspettative con Silvia, una donna sposata e con tanto di pargolo al seguito. La loro relazione clandestina sembra andare per il meglio, senza intoppi né problemi di alcun genere; il loro castello di carta sul quale si basa la loro storia però è in procinto di crollare. Basta un leggero soffio di vento e tutto si dissolve. E questo accade quando entrano in gioco i sentimenti. Eh si… perché il nostro caro Gabriele alla fine finisce per innamorarsi della sua Silva; e lei cosa fa per tutta risposta? Scappa.

La storia che ci viene proposta è una storia leggera e senza tante pretese. Se vi aspettate di trovare la più bella storia d’amore mai raccontata, questo è sicuramente il libro sbagliato. Se sperate, una volta finito il libro, di uscirne arricchiti in qualche modo, ecco che state sbagliando nuovamente. Il libro si legge facilmente perché in fondo è scritto anche abbastanza bene, ma oltre a questo la mia asticella delle emozioni è rimasta piatta: nessuna emozione da riportare. Anche la trama non aiuta: l’ho trovata davvero semplice e a tratti banale e non ha lasciato spazio alla minima possibilità di riflessione.

Il mio esperimento con Fabio Volo nelle vesti di autore non è andato proprio come sperato, ma non si può dire che io non gli abbia dato una possibilità! Alla prossima

✪✪✫✫✫


Romanzi di Fabio Volo

  • Esco a fare due passi, 2001
  • È una vita che ti aspetto, 2003
  • Un posto nel mondo, 2006
  • Il giorno in più, 2007
  • Il tempo che vorrei, 2009
  • Le prime luci del mattino, 2011
  • La strada verso casa, 2013
  • È tutta vita, 2015
  • Quando tutto inizia, 2017

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...