Winter To be Read & Autumn wrap-up

Buongiorno, in questo giovedì mattina eccomi pronta a stendere una nuova lista di libri da leggere nei prossimi mesi. Ce ne sono davvero tanti che ho messo in lista, ma complice il sempre meno tempo che ho a disposizione, ho deciso di fare una scrematura dei libri che ho intenzione di leggere questo inverno. Come sempre so che non riuscirò a rimanere fedele a questa lista: mi ritrovo sempre con altri titoli che si fanno avanti con prepotenza e scavalcano i miei buoni propositi nonché i miei titoli scelti. Ma poco male, va bene anche così.


Winter tbr 1

4,3,2,1 di Paul Auster l’ho visto in libreria e ne sono rimasta colpita, la trama mi ha letteralmente affascinato quindi ho deciso di aggiungerlo subito alla mia TBR invernale.

Accendimi di Marco Presta è un libro che ho in casa già da un po’ e credo sia giunta l’ora di leggerlo. I libri che hanno a che fare con il cibo mi stuzzicano sempre, e qui c’è una bella pasticceria a fare da sfondo…come potevo resistere?

L’amica sbagliata di Cass Green è uno di quei libri che mi è capitato sotto mano mentre guardavo le nuove uscite. Il libro dovrebbe essere un thriller e dalla trama non sembra niente male; quindi diamogli una possibilità. Perché un pizzico di suspance nei libri non mi dispiace proprio e questo sembra proprio il libro adatto.

Il tuo anno perfetto inizia da qui di Charlotte Lucas l’ho acquistato praticamente lo stesso giorno in cui è uscito, quindi non potevo non inserirlo nella mia TBR invernale. Il titolo già da solo mi aveva convinto e la trama non ha fatto altro che confermare la mia scelta.

Winter tbr 2.jpg

Caraval di Stephanie Garber è entrato di prepotenza tra i libri che voglio leggere. Ho avuto modo di leggere molti commenti positivi in merito a questo libro e non vedo l’ora di leggerlo.

Il cacciatore di sogni di Sara Rattaro mi ha colpito soprattutto per la trama e per gli infiniti commenti positivi relativi all’autrice. Io devo ammettere che non ho ancora avuto modo di approcciarmi ai libri di questa scrittrice (mea culpa!) ma conto di rimettermi al passo in breve tempo.

La rilegatrice di storie perdute di Cristina Caboni è uno di quei libri che aspettavo con ansia di leggere; ho visto la data di pubblicazione, ho aspettato l’uscita, l’ho comprato tutta contenta e poi lo dimenticato. E si…l’ho proprio dimenticato per far spazio ad altre letture…Ma ora è giunto il tempo per rimetterlo nella coda dei libri da leggere, non vedo l’ora!

Artemis di Andy Weir è un libro uscito da poco che ho avuto modo di vedere in libreria ultimamente. Anche se non è il mio genere ho deciso di aggiungerlo alla mia lista per avere qualcosa di diverso rispetto ai miei soliti generi. Teniamo la mente aperta insomma!

E come al solito l’elenco dei libri che ho intenzione di leggere nei prossimi tre mesi è un po’ lunghetto, soprattutto se penso che dovrò incastrare la lettura di questi libri con tutte le reading challenge a cui mi sono iscritta…! Ma non importa, vedremo cosa riuscirò a portare a casa in questo trimestre. Ma ora tiriamo le somme e vediamo un po’ come è andata la mia TBR autunnale.

AUTUMN TBR
√ Origin, Dan Brown
 La moglie imperfetta, B.A. Paris
 The store, James Patterson
 Il mio nome è Leon, Kit de Waal
-> Basta un attimo, Michela Tilli
-> Il labirinto degli spiriti, Carlos Ruiz Zafon
-> Finché le stelle saranno in cielo, Kristin Harmel

Posso ritenermi abbastanza soddisfatta di come sono passati questi tre mesi: sono riuscita a leggere più della metà dei libri che mi ero prefissata di leggere. I tre libri che mi mancano conto comunque di recuperarli in tempi brevi. La mia TBR autunnale mi ha davvero soddisfatto: la maggior parte dei titoli che avevo scelto si sono rivelati degli ottimi libri, quindi posso ritenermi davvero molto contenta. L’unico libro che si è rivelato un po’ sottotono rispetto alle mie aspettative è stato Il mio nome è Leon, anche se rimane a tutti gli effetti un buon libro.

Ma in questi tre mesi non ho letto solo questi libri; come vi dicevo altri titoli hanno scavalcato le mie ambizioni e la mia lista che con tanta fatica avevo stilato. Vediamo un po’ quali sono gli altri libri che mi hanno tenuto compagnia in questo periodo.

LIBRI EXTRA
La vedova, Fiona Barton
Nelle terre estreme, Jon Krakaur
Arabesque, Alessia Gazzola
La piccola Parigi, Alessandro Tonoli
L’ultima riga delle favole, Massimo Gramellini
Illuminae, Amye Kaufman&Jay Kristoff
La ghostwriter di Babbo Natale, Alice Basso
La felicità non fa rumore, Olivia Crosio

E voi? Cosa avete intenzione di leggere nei prossimi mesi? Ci risentiamo a marzo, con l’arrivo delle allergie e della primavera. XD

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...