Parole d’inchiostro #8

“Ma come vivevano questi ragazzi? Erano figli di nessuno? Maghi delle nuove tecnologie , intuitivi con i telefonini di ultima generazione, capaci di installare un’app ancor prima di camminare, ma completamente incapaci di vivere nel mondo reale. La troppa libertà li aveva resi dei finti adulti che alla prima vera difficoltà crollavano come le azioni in borsa”

Tratto da “Ci vediamo un giorno di questi” di Federica Bosco

1 commento su “Parole d’inchiostro #8”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...